//
stai leggendo...
UFO e misteri svelati

Spiegato il famoso “caso Taylor” del 1979?

Un investigatore UFO crede di aver risolto uno dei grandi misteri inspiegabili della Scozia.

Il caso è quello che coinvolse l’operaio forestale Robert Taylor, in un incidente accaduto 34 anni fa, con un presunto velivolo alieno e due “robot” aggressori.

Fu lasciato privo di sensi, con i pantaloni strappati, in mezzo a boschi di Dechmont Law, nei pressi di Livingston.

Nonostante le richieste di informazioni da parte della polizia e degli ufologi, nessuna spiegazione plausibile fu stata trovata e l’incidente rimase uno dei casi di tipo X-Files di più alto profilo della Scozia.

Fu descritto in diversi speciali televisivi e libri nel corso degli anni. Ma l’imprenditore locale Phill Fenton ha appena pubblicato un rapporto che, si ha la sensazione, possa comprendere la chiave del mistero.

Il rapporto, che è stato pubblicato come e-book di Amazon (dal titolo The Dechmont Law UFO), suggerisce che Bob possa aver subito una mini-ictus ed essere stato esposto a sostanze chimiche nocive che lo hanno lasciato confuso e disorientato.

E Phill ritiene che l’UFO, che Robert Taylor crede di aver visto, avrebbe potuto essere una torre d’acqua a forma di disco che si trova nelle vicinanze.

UFO-2837402

Phill, un “sign maker” (nota di Antonio De Comite creatore di simboli per aziende, negozi, segnaletica ed altro) di Livingston, ha dichiarato: “Sono sempre stato incuriosito dall’incidente e un giorno ho avvistato l’oggetto a forma di cupola e mi colpì il fatto che sembrava molto simile a quello descritto da Robert Taylor. Più guardavo, più pensavo che fosse più di una coincidenza che qualcosa di così ravvicinato corrispondeva alla descrizione del cosiddetto UFO nelle vicinanze“.

Ha aggiunto che le sostanze chimiche utilizzate in tali serbatoi potrebbero far sperimentare alle persone gli effetti che Robert segnalò e gli strappi sui suoi vestiti sono abbinati alla forma di una barriera di sicurezza vicino alla torre.

Robert, che aveva la reputazione di essere con i piedi per terra, riportò la sensazione di essere stato sopraffatto da un forte odore che lo lasciò soffocato, per poi riprendere fiato prima di svenire. Morì nel 2007, all’età di 88 anni.

Malcolm Robinson, autore di libri come UFO Files of Scotland, è la principale autorità sull’incidente di Livingston, dichiarando sul rapporto di Phill: “Si tratta di una ipotesi molto interessante che è davvero ben messa insieme. Ma è una di quelle che io stesso non accetto. Egli (Robert) ha sempre portato gli investigatori al sito originale, non verso un serbatoio d’acqua, e lui ci disse che questo è il posto dove successe e, io stesso, vidi i segni sull’erba“.

Traduzione e adattamento a cura di Antonio De Comite tramite Google Translation.

Fonte articolo (link)

Fonte immagine (link) (link)

Annunci

Discussione

Un pensiero su “Spiegato il famoso “caso Taylor” del 1979?

  1. Rimango sempre piu’ sconcertato dalle spiegazioni al fenomeno Ufo.
    Se queste spiegazioni fossero vere, allora il problema o mistero Ufo
    sarebbe totamlemte ininfluente rispetto al “mistero uomo”.
    Si, perche’ allora dovremmo ammettere che l’uomo non e’ in grado di
    percepire per nulla il mondo che lo circonda, e cosi’ il pianeta Venere o la stessa Luna
    che dall’alba della civilta’ brillano nella notte diventano una cosa sconosciuta, e mai vista prima
    e piloti con migliaia di ore di volo impazziscono e si schiantano o rimangono senza
    carburante nel tentativo di inseguirle, mongolfiere o palloni sonda causano isterie
    di massa dove tutti sono incapaci di comprendere tale “stegoneria” conosciuta fin dall’ 800.
    Strade autostrade e semplici autoveicoli diventano oggetti sconosciuti che fanno pensare a luci di astronavi
    gli stessi aerei che prendiamo di giorno diventano irriconoscibili la notte e presi per ufo.
    Gli alieni del film incontri ravvicinati del terzo tipo scatenano in milioni di persone sogni
    che vengono presi per realta’ arrivando a scatenare fobie con gravi danni psicologici per tali persone.
    Amimali comuni di notte o al semplice crepuscolo scompaiono alla capacita di identificazione del nostro intelletto
    e diventano alieni,cosi come fulmini,nubi nottilucenti,e gas di palude….
    e ora anche le torri per l’acqua diventano oggetti al di fuori della comprensione umana
    per gli stessi cittadini che da sempre le hanno stotto al naso.
    Se vi lasciate convincere da tali spiegazioni assurde al fenomeno ufo (queste si veramente inaudite)
    bonta’ vostra comunque dubito che domani portiate il vostro ferro da stiro al Cicap convinti
    che sia un robot extraterrestre.
    A tutti gli altri dico che tali spiegazioni sono mille volte piu’ incredibili dello stesso fenomeno Ufo
    e decisamente molto ma molto piu’ inspiegabili.

    Daniele F.

    Pubblicato da Daniele | 28 novembre 2013, 12:50 pm

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: