//
stai leggendo...
Astronomia

Misterioso segnale proveniente dall’Ammasso di Perseo

Gli astronomi hanno rilevato un misterioso segnale a 240 milioni di anni luce di distanza dalla Terra.

Il segnale non identificato è un ‘picco di intensità in una vera e propria specifica lunghezza d’onda della luce a raggi x‘, ma gli scienziati ancora non conoscono da dove si sia originata.

La scoperta è stata effettuata nell’Ammasso di Perseo, uno dei più grandi oggetti dell’universo, e si dice – perfino – che potrebbe essere la migliore evidenza della materia oscura.

Gli astronomi ritengono che la materia oscura costituisca l’85 per cento della materia nell’universo, ma non emette o assorbe luce come la materia normale, come i protoni o come gli elettroni, elementi noti nel compensare gli elementi familiari visti in pianeti, stelle e galassie.

I ricercatori sostengono che l’intensità del segnale proveniente dall’Ammasso di Perseo potrebbe essere una firma del decadimento di un ‘neutrino sterile‘ – che rappresenta un tipo ipotetico di neutrino che si pensa interagisca con la materia normale attraverso la gravità.

Ma nonostante l’emozionante potenziale che può avere ciò, i risultati devono essere confermati con ulteriori dati per escludere altre spiegazioni e per vedere se sia plausibile che sia stata osservata la materia oscura.

Fonte (link)

Annunci

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: