//
stai leggendo...
ARTICOLI

Riceviamo e pubblichiamo una lettera di Giorgio Bongiovanni

Per diritto di cronaca e vista la possibilità che da il CUN (Centro Ufologico Nazionale) a tutti di esprimere liberamente i propri concetti e le proprie opinioni, riceviamo e pubblichiamo la risposta – su comunicazione di Pier Giorgio Caria – di Giorgio Bongiovanni in merito all’articolo, apparso su questo sito, e che potete visualizzare a questo link. Buona lettura:

In relazione all’articolo di un sito messicano che mi calunnia, riportato sulla pagina web UFO E DINTORNI, a cura di Antonio De Comite del Centro Ufologico Nazionale, desidero esprimere quanto segue:

L’episodio citato in questa pagina web messicana è del tutto inventato, l’articolo non è firmato e nemmeno riporta il nome e il cognome di questo presunto agente della sicurezza che mi avrebbe visto senza le ferite che, a tutt’oggi porto sulle mani, perciò nemmeno posso verificare se io abbia realmente mai conosciuto tale persona. L’anonimato del giornalista e del presunto testimone, che non cita nessun tipo di prova a sostegno, pongono, di fatto, questo articolo allo stesso livello di una lettera calunniatrice anonima. La mia storia personale come credente e stigmatizzato è conosciuta in tutto il mondo e mi sono sottoposto varie volte e in diverse parti del mondo, Italia compresa, ad analisi cliniche e tutto è stato reso pubblico attraverso i mezzi di comunicazione e anche sul canale youtube. Inoltre negli ultimi anni, ho messo in pratica i valori etici e morali che professo anche attraverso una battaglia sociale per la legalità. Dare credito e riproporre articoli di tale fattezza, che negano l’evidente verità di fatti accertati da seri professionisti, indica una deontologia professionale discutibile e, sicuramente, manchevole di serietà e dignità investigativa. Ripropongo, anche in questa sede, la mia risposta pubblica a questo tipo di attacchi che può essere letta nel mio sito web personale:

http://www.giorgiobongiovanni.it/component/content/article/5601.html

DAL CIELO ALLA TERRA

GLI SCIACALLI E LE IENE TELEMATICHE

CIRCOLANO SU INTERNET, IN PARTICOLARE SUI FORUM, MA ANCHE SU YOUTUBE, SUI SITI PRIVATI E MOLTO ALTRO ANCORA, DELLE NEFANDEZZE SUL MIO CONTO E SUL CONTO DEI MIEI AMICI, COLLABORATORI E FRATELLI SPIRITUALI. QUESTI PERSONAGGI OSCURI E NELLA MAGGIORANZA DEI CASI FALLITI PROFESSIONALMENTE E SPIRITUALMENTE VIVONO PASSANDO LA MAGGIOR PARTE DEL LORO TEMPO PARLANDO MALE DELLA MIA PERSONA. DA UN LATO MI SENTO IRONICAMENTE FELICE CHE QUESTA GENTE CHE PATISCE PATOLOGIE PSICOFISICHE-SPIRITUALI SI SENTA IN QUALCHE MODO BENE NEL PROVOCARMI VIOLENZA VERBALE. ANCHE QUESTA È CARITÀ CRISTIANA, PERMETTERE A PERSONAGGI PERICOLOSI E VIOLENTI DI USARE SOLO VIOLENZA VERBALE E NON FISICA SULLA TUA PERSONA, CON LA SPERANZA CHE DOPO AVER SFOGATO QUESTA RABBIA POSSANO RILASSARSI E STARE BENE. QUINDI VOLEVO AVVERTIRE I MIEI LETTORI DEL SITO http://www.giorgiobongiovanni.it E http://www.unpuntoenelinfinito.com DI NON INTERVENIRE NEI FORUM E DI IGNORARE QUESTE PERSONE CHE CON LIVORE MI ACCUSANO INGIUSTAMENTE E CONTINUAMENTE.

MOLTO PRESTO CAMBIERANNO IDEA E MI CHIEDERANNO PERDONO ED IO OVVIAMENTE PERDONERÒ LORO PERCHÉ NON SAPEVANO QUELLO CHE FACEVANO.

Giorgio Bongiovanni
Sant’Elpidio a Mare (Italia)
24 Giugno 2014

Link articolo “Los estigmas de Bongiovanni son falsos”, pubblicato da Sipse.com
http://sipse.com/milenio/enigmas-de-yucatan-falsos-estigmas-de-bongiovani-97810.html

In fede
Giorgio Bongiovanni

Annunci

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: