//
stai leggendo...
UFO e militari

Un UFO entra nello spazio aereo della ‘NSA britannica’?

Il GCH (Government Communications Headquarters) è l‘agenzia governativa che si occupa di controspionaggio, spionaggio e sicurezza nell’ambito della comunicazioni denominate SIGINT (SIGnal INTelligence). Con sede principale a Cheltenham, è definita la NSA (National Security Agency) britannica. Di conseguenza, e per ovvi motivi, lo spazio aereo nelle immediate vicinanze è interdetto a qualsiasi sorvolo senza autorizzazione, altrimenti si presenterebbe un grave problema alla ‘sicurezza nazionale‘ del Paese.

E qualcosa di simile si sarebbe verificato il giorno 20 ottobre 2015. La testimonianza arriva da un uomo di 67 anni, che ha voluto restare anonimo, il quale ha notato qualcosa di strano nel cielo mentre attendeva un treno alla stazione ferroviaria di Cheltenham, a pochi chilometri dal GCH.

L’uomo, un professionista laureato in fisica, ha dichiarato al ‘Gloucestershire Echo‘: “la visibilità era perfetta (cielo blu chiaro a causa dell’alta pressione) e non c’era vento in superficie. Il mio occhio è stato catturato da un oggetto che si muoveva lentamente in cielo che inizialmente ho scambiato per un pallone. Ma a un secondo sguardo sono rimasto perplesso dalla sua forma e ho cominciato ad osservarlo più approfonditamente. Da una stima da me effettuata l’oggetto si trovava a un’altezza compresa tra i 300 e i 500 metri e ad una distanza compresa tra i 1000 e i 1500 metri. Si muoveva ad una velocità molto bassa, circa 25 chilometri orari e aveva le dimensioni di una piccola automobile“.

La struttura era rigida, solida e non cambiava forma. L’oggetto, inoltre, sembrava muoversi in linea retta proveniente dall’aeroporto-GCH, con direzione e velocità costante“.

Tuttavia“, continua il testimone, “ciò che mi ha realmente intrigato era che l’oggetto ruotava attorno al proprio asse verticale ad una velocità di circa 1 rotazione ogni 1 o 2 secondi“.

11204505-large

Anche la velocità di rotazione era costante e c’erano due piccole, ma molto intense, luci di colore rosso ad ogni estremità dell’oggetto. Sembravano lampeggiare, ma l’effetto era dovuto alla rotazione e non ad un vero e proprio lampeggio delle luci. Non sono sicuro del colore, ma ho avuto l’impressione che fosse molto scuro, probabilmente nero. Sono rimasto davvero perplesso sul fatto di come l’oggetto potesse andare avanti in linea retta e, allo stesso tempo, roteare. Inoltre, l’oggetto non emetteva alcun rumore“.

Scusandosi con le sue carenze artistiche, il testimone conclude affermando: “allego un disegno molto approssimativo dell’oggetto. Non è stato possibile vedere la forma esatta o tutte le particolari caratteristiche dell’oggetto, per questo motivo è solo una approssimazione di ciò che ho visto“.

Al momento non ci sono comunicazioni ufficiali da parte del Quartier Generale del Governo britannico per le Comunicazioni e tutto rimane racchiuso nella singola testimonianza di una persona attendibile che rilascia però un disegno approssimativo di ciò che ha visto. Solo eventuali testimonianze possono corroborare ancora di più l’avvistamento.

Ce ne saranno?

Annunci

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: