//
stai leggendo...
ARTICOLI, Documenti, Misteri

‘Stargate’: gli scienziati scoprono una ‘porta’ al centro dei buchi neri

Gli scienziati dell’Istituto di Fisica Corpuscolare e dell’Università di Valencia ipotizzano che la materia possa sopravvivere nella sua incursione in un buco nero. Secondo il recente studio, i buchi neri sono porte verso altre parti dell’universo.

Se un ipotetico viaggiatore entrasse in una di queste ‘porte’, verrebbe stirato, o in termini astrofisici, ‘spaghettizzato‘, anche se è poco probabile che possa sopravvivere.

In precedenza, gli scienziati avevano sostenuto che al centro di un buco nero lo spazio-tempo si curvasse in un punto infinito, conosciuto come ‘Singolarità‘, e che tutta la materia di questa regione si distruggesse.

Tuttavia, gli scienziati ritengono che il cuore di un tipo più semplice di buco nero carico di elettricità, e non rotatorio, potrebbe avere la forma di una superficie sferica di piccole dimensioni. Questa zona fungerebbe da wormhole, da porta o da tunnel attraverso il tessuto dello spazio-tempo.

Gonzalo Olmo, ricercatore presso l’Università di Valencia, ha sottolineato che “i buchi neri rappresentano un laboratorio teorico per testare nuove idee sulla gravità“.

Ha inoltre spiegato che la sua teoria “risolve vari problemi nella interpretazione dei buchi neri caricati di elettricità“. Una delle soluzioni chiave è rappresentata dalla Singolarità, perché “esiste una porta al centro del buco nero, un tunnel, attraverso il quale lo spazio e il tempo possono continuare“.

Fonte (link)

La ricerca degli scienziati (link)

Annunci

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: