//
stai leggendo...
ARTICOLI, Documenti, Esobiologia

Civiltà extraterrestri utilizzano immense “vele di luce”?

Non passa giorno che non solo noi ufologi, ma anche autorevoli ricerche scientifiche continuino ad “indottrinare” l’opinione pubblica sul fatto che non solo là fuori non siamo soli, ma che la presenza di qualcuno o qualcosa di intelligente, tecnologico, avanzato sia indicato come la norma, e non l’eccezione, in uno sconfinato e infinito universo visibile. Si attende ormai, e con ogni probabilità è questione di pochi anni, la conferma inequivocabile.

E una volta arrivata, cambierà tutto. Non sarà più come prima.

Ma in attesa di ciò, come si diceva poc’anzi, uno dei più recenti “indottrinamenti” riguarda una ricerca, apparsa su arXiv.org, dal titolo ‘Fast Radio Bursts from Intergalactic Light Sails‘, in cui si ipotizza che i misteriosi ‘lampi radio veloci’, rilevati per la prima volta nel 2007 e di cui si sono elaborate ipotesi per spiegarli, come ad esempio la collisione di buchi neri, oscillazioni di stringhe cosmiche primordiali e pulsar, possono anche essere prodotti da civiltà extraterrestri.

Il documento, scritto dall’illustre fisico e cosmologo Abraham (Avi) Loeb (Harvard-Smithsonian Center for Astrophysics, The Institute for Theory and Computation, Cambridge, Massachusetts, USA) e dal co-autore Manasvi Lingam (Harvard John A. Paulson School of Engineering and Applied Sciences, Harvard University, Cambridge, Massachusetts, USA), ipotizzano la presenza di “raggi artificiali utilizzati come fari, o per la guida di vele di luce“.

vela-aliena-3-2

Nel documento di 6 pagine, si legge tra l’altro che “attualmente, sono stati registrati solo 17 FRB (Fast Radio Bursts)(…) e nonostante la diversità delle spiegazioni avanzate fornite per i ‘lampi radio veloci’, la possibilità che essi possano essere di origine artificiale non è stata indagata a fondo, ad eccezione di una breve considerazione di Luan & Goldreich (2014)“.

“(…)L’idea che delle civiltà extraterrestri possano utilizzare delle onde radio, non è certo una novità, in quanto risale al documento pionieristico di Cocconi & Morrison (1959). Questa idea è stata rapidamente raccolta ed estesa da ricercatori impegnati nella ricerca di intelligenze extraterrestri (SETI)“.

“(…)Alcune delle principali osservazioni di FRB sono coerenti con l’idea che essi possano essere manifestazioni di raggi extragalattici. Tuttavia, questo non riesce ancora a rispondere alla domanda importante: perché, in primo luogo, esistono“.

I due scienziati, entrando ancora di più nel merito, sostengono che questi ‘lampi radio veloci’ potrebbero servire come ‘fari’, destinati a diffondere la presenza di civiltà aliene. Ma vanno anche oltre, ipotizzando che – dato l’enorme dispendio energetico coinvolto per la creazione di questi fasci luminosi, pensano che sia più probabile che tali fasci, di elevata potenza, potrebbero invece essere impiegati per spingere una nave spaziale a ‘velocità di poco relativistiche’, grazie a vele di luce.

Attraverso le loro equazioni, i ricercatori sono stati sorpresi nel rilevare che la frequenza del fascio, che sarebbe ottimale per alimentare una vela luminosa, rientri tranquillamente nelle frequenze FRB. Si legge quindi che “(…)sembra abbastanza ragionevole ipotizzare che questi fasci vengono utilizzati per alimentare le vele di luce“.

E quanto potrebbero essere grandi queste ‘vele di luce’? “(…)utilizzando“, si legge, “questi FRB per la propulsione, la probabile massa sarebbe di 1 milione di tonnellate (…)”, – un valore estremamente elevato per gli standard umani -, ipotizzando che l’astronave coinvolta sarebbe probabilmente “un’arca interstellare” o “nave mondo” di qualche tipo.

Comunque la pensiate, è un fatto incontrovertibile che qualcosa stia accadendo a livello accademico e scientifico, che ci porterà a breve a un cambiamento epocale.

Pazientemente attendiamo.

Annunci

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Archivi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: